Remo | MarePesca

attrezzature

TI SERVONO IMMAGINI PROFESSIONALI?

 

Remo

Il remo, strumento utilizzato per lo spostamento in acqua di un natante, è una leva di secondo genere.
 
Descrizione
Il remo ha una parte piatta (pala) ad una estremità. Il rematore impugna l'altra estremità. Il remo è distinto dalla pagaia perché quest'ultima è tenuta dal pagaiatore mentre il remo è collegato all'imbarcazione tramite lo scalmo. La potenza viene applicata dal rematore all'impugnatura del remo. La resistenza è posta dal natante al quale si vuole imprimere il movimento e localizzata nello scalmo e il fulcro si trova nel punto in cui il remo è immerso nell'acqua.
 
Uso
Di solito il rematore è rivolto verso la poppa dell'imbarcazione: raggiunge la posizione più vicina alla poppa che riesce a raggiungere, inserisce la pala del remo nell'acqua e tira il remo verso sé. Traendo il remo indietro, verso la prua del natante, la pala del remo spinge l'acqua verso la poppa, imprimendo al natante una spinta in avanti.Per migliaia di anni i natanti sono stati mossi o dalle vele o dal lavoro meccanico di rematori o pagaiatori. Alcuni natanti dell'antichità potevano essere spinti sia da remi che da vele, in funzione della velocità e direzione del vento (cfr. trireme e bireme).